Azione parlamentare scatena violente proteste in Paraguay


La testimonianza diretta del vice presidente di ASeS, Norberto Bellini, in missione di valutazione dei progetti in corso

Con apprensione e profondo sgomento apprendiamo dei tragici avvenimenti di questi giorni in Paraguay di cui gli organi di informazione nazionali hanno dato notizia.

Norberto Bellini, vice presidente di ASeS, è presente nella capitale Asunciòn per attività di monitoraggio dei progetti in corso.

Cinzia Pagni, presidente di ASeS, ha espresso forte preoccupazione per la situazione in corso in Paraguay, tristemente in linea con quella del continente sudamericano. Nel garantire sull’incolumità di Bellini e Luigi Esposito, rappresentante di ASeS residente in Paraguay, sottolinea come sia indispensabile, comunque, che il paese torni ad un livello di stabilità e calma accettabile affinché le attività di ASeS possano riprendere. Pagni si augura, infine, che l’evoluzione della crisi sia all’insegna del buon senso.

ASeS dal 1993 realizza in Paraguay progetti di sviluppo rurale.