Un giardino a Sambowtè. prima fase


PROGETTO “Un giardino a Sambowtè”prima fase
approvato con delibera del C. di A. di ASeS del 30.04.13
LUOGO: Provincia di Podor, Regione di Saint Louis
DURATA: 12 mesi (termine progetto giugno ’16)
PARTNER LOCALE:GIE, Gruppo di Interesse Economico di Sambowtè
COSTI/FINANZIAMENTI:

Quota a carico dell’Associazione “Una Scuola di Arcobaleni” € 15.000,00 50,00 %
Quota a carico di ASeS – Associazione Solidarietà Sviluppo € 15.000,00 50,00 %
TOTALE € 30.000,00 100,00%

L’obiettivo principale è il miglioramento generale delle condizioni vita del villaggio, globalmente intese, a partire dalla quantità e qualità dell’alimentazione, soprattutto infantile e adolescenziale. Gli obiettivi di medio-lungo termine comprenderanno, inoltre e con la predisposizione di un apposito progetto di:
– Interventi sulle condizioni di salute, con l’ipotesi di creazione di un ambulatorio;
– Formazione di “animatori agricoli” e divulgazione di competenze tecniche in agricoltura;
– Alfabetizzazione degli adulti;
– Attività creative realizzate in comune tra gli studenti italiani e i giovani del villaggio, privilegiando il ricco patrimonio di sonorità dell’area.
La strategia della presente fase progettuale prevede, prioritariamente, la soluzione dell’emergenza del sollevamento dell’acqua dal fiume Senegal per consentire le coltivazioni dalle quali dipende, in larga parte, l’approvvigionamento alimentare.
Il cuore dell’intervento, tuttavia, vede al centro la scuola di Sambowté che, attraverso la gestione e le attività didattiche su un frutteto (1 ha) e un orto (1/2 ettaro),da realizzare su aree già messe a disposizione da parte del capo del villaggio, costituirà un autentico laboratorio per la divulgazione di nuove tecniche colturali e per una più complessiva animazione sociale. Si ipotizza di utilizzare, all’interno delle due aree, una piccola parte anche per la sperimentazioni di colture non più praticate o in via di estinzione.