La Cia partecipa al mercato dei legumi della Fao con “La Spesa in Campagna”


L’iniziativa a Roma fino al 3 giugno per sensibilizzare i consumatori sull’utilizzo di fagioli, ceci e lenticchie nell’Anno internazionale dei legumi.

La Cia partecipa con “La Spesa in Campagna” al mercato dei legumi organizzato dalla Fao a Roma per promuovere consumo e benefici di lenticchie, fagioli, fave, ceci e piselli.

Una “cinque giorni”, dal 30 maggio al 3 giugno, in cui le aziende partecipanti possono esporre e vendere le loro produzioni nel giardino della sede dell’organizzazione in viale delle Terme di Caracalla.

Il mercato rientra tra le iniziative messe in campo per celebrare il 2016 Anno internazionale dei legumi, come lanciato dall’Onu. Una scelta per sensibilizzare i consumatori a un maggior utilizzo di questi alimenti, fondamentali per il loro valore proteico e i benefici per la salute derivanti dalla loro assunzione. Per questo anche il Direttore generale della Fao, Josè Graziano da Silva ha ritenuto di dover far visita ai produttori impegnati nel mercato dei legumi.

La Cia, in particolare, è presente con sei aziende provenienti da Abruzzo, Campania e Umbria.