Il commento del coordinatore di CODASC, partner operativo nella regione dell’Estremo Nord del Camerun


Il commento finale di Fabio Mussi, il coordinatore del CODASC, sul contributo di ASeS al progetto:

Ringrazio ASES-CIA per il contributo utilizzato per l’acquisto di beni alimentari per i rifugiati e sfollati delle zone di confine. Non abbiamo potuto procedere subito per ragioni contingenti in quanto le piste per arrivare alla zona di Fotokol erano allagate a causa della pioggia. Una buona parte degli aiuti è stata utilizzata per gli sfollati e rifugiati che sono accolti a Kousseri. La priorità è stata data ai molti casi di bambini denutriti che stiamo assistendo con razioni alimentari integrate.

Questo slideshow richiede JavaScript.