Cinzia Pagni confermata Presidente Ases


L’ Assemblea elettiva di Ases tenutasi a Roma il 12 aprile ha confermato Cinzia Pagni Presidente dell’associazione.

Un momento importante per ASeS, una preziosa occasione di incontro e confronto. La mattinata ha concesso ai collaboratori di far il punto sui progetti in corso nei Paesi dove cooperiamo e  in Italia. Gli interventi hanno illustrato lo stato dei lavori in corso, hanno fatto il punto sul ruolo dei volontari e hanno anche analizzato alcune criticità.

Grazie alla presenza del presidente nazionale Cia – Agricoltori Italiani,  Dino Scanavino è stato fatto anche un bilancio del ruolo di ASeS in questi anni e delle sue prospettive nel breve e lungo periodo. Questo anche vista delle nuove linee guida previste dell’UE.

È stato illustrato il ruolo dell’associazione in Italia, e nello specifico dell’importanza che sta assumendo in termini di nuovo welfare, è stato fatto il punto della presenza della Ong nelle singole regioni sotto il profilo dell’inclusione, delle nuove opportunità che offre a chi altrimenti sarebbe relegato ai margini di questa società;  sono state analizzare le opportunità di collaborare con altre  associazioni simili e,  ancora, è stata fatta un’analisi dell’organizzazione  nel più ampio contesto europeo e internazionale.

Filo conduttore di tutta la mattinata la consapevolezza che un mondo migliore è possibile e che proprio dall’agricoltura può arrivare un grande aiuto fondamentale in termini di sviluppo e di sussistenza soprattutto per i piccoli villaggi rurali e per le zone di vicinanza nei Paesi dove regna la povertà.

“La nostra missione non è solo di lavorare e collaborare con Paesi che soffrono la fame o la carenza di acqua, la nostra missione è di debellare la fame, consentire ad ogni essere umano ad avere accesso all’acqua potabile e, per quanto possibili, impegnarci per  garantire diritti ed equità . Dignità e pari opportunità per tutti questo è il nostro motto, noi lo facciamo mettendo a disposizione la nostra competenza in agricoltura calandoci nelle singole realtà locali rispettando e valorizzando le culture e le tipicità in  loco. Vorremmo aiutare ciascun popolo a rispettare i frutti che la terra dona loro e utilizzarli, grazie ad una buona e multifuzionale agricoltura, per garantire una sana alimentazione e reddito di sussistenza.” Questo il pensiero principe emerso nel corso dell’intervento. Alla fine la nomina dei consiglieri e la riconferma di Cinzia Pagni nel ruolo di presidente. .

Di seguito l’intervento integrale di Cinzia Pagni  presidente ASeS 

 

Ecco una galleria fotografica della giornata con il nuovo organigramma dell’associazione

C