Torna a NEWS

Covid-19: ASeS in prima linea contro l’emergenza alimentare in Senegal, Paraguay e Mozambico

Se l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 ha messo in ginocchio molte economie dei paesi ricchi, la pandemia che si sta diffondendo, con una inarrestabile velocità, nelle aree più povere del Pianeta rischia di avere delle conseguenze devastanti sotto ogni profilo.

In questi paesi il rischio è che i danni economici saranno talmente pesanti da cancellare i tanti progressi sociali ed ambientale di questi ultimi anni. Il pericolo di una catastrofe alimentare su larga scala, con conseguenti tensioni sociali e politiche, è oggi una ipotesi tutt’altro che remota ed è una emergenza che riguarda ogni uno di noi.  Per questo ASeS si è attivata per realizzare anche in Paraguay, Senegal e Mozambico, paesi dove la Ong ha una sede estera, la campagna #agricoltorisolidali destinata alla raccolta di derrate alimentari  da donare alle famiglie più povere e maggiormente colpite del coronavirus. In modi diversi e a seconda delle possibilità di ogni realtà, il risultato è stato quello di un grande evemto di solidarietà umana, durante il quale le popolazioni convolte hanno aderito con entusiasmo e con tanta partecipazione.

Seguendo scrupolosamente le disposizioni governative anti Covid emanate nei  tre paesi, ai beneficiari sono state distribuite derrate alimentari, purificatori di acqua, sapone, mascherine e materiale informativo per evitare il contagio.

Nel dettaglio:

Senegal: è stata consegnata a la Poste de Santé di Keur Moussa della farina destinata ai bambini con varie forme di malnutrizione; all’iniziativa ha collaborato il nostro partner Jef, mentre la Rete delle Donne Produttrici e Trasformatrici del Comune di Keur Moussa ha dato la sua disponibilità a produrre la farina in segno di partecipazione all’iniziativa.

 

 

 

 

 

 

 

 

Mozambico: sono stati consegnati a 50 beneficiari della comunità di Xinavane dei kit alimentari e di prevenzione al contagio.  La consegna è stata fatta a gruppi di 10-15 persone come richiesto dalle autorità locali. I kit alimentari contenevano beni di prima necessità come gli ortaggi  provenienti dall’orto comunitario, mentre i kit di prevenzione oltre a fornire materiale informativo contenevano anche mascherine, sapone e purificatori per acqua.

Paraguay: la campagna #agricoltorisolidali e la relativa raccolta di derrate alimentari ha voluto dare una risposta alla grave situazione economica che sta vivendo il paese a causa della pandemia di COVID-19. Con questo spirto si è tenuta la Giornata di solidarietà alimentare Olla popular nel Barrio Yatai’-San Juan Bautista de las Misiones che ha consentito a molte famiglie in difficoltà di avere del cibo sano. Una giornata di partecipazione collettiva perché  la cittadinanza ha unito le forze per aiutare gli abitanti delle aree più vulnerabili.

   

 

Condividi questo post

Torna a NEWS
EnglishItalian