Sviluppo ed etica per un mondo migliore. Ce lo conferma l’agricoltura sociale


 ASeS Agricoltori, Solidarietà e Sviluppo con Arci al Meeting Internazionale Antirazzista di Cecina.

Presentazione e degustazione di  vini provenienti dall’agricoltura sociale.

Due appuntamenti in un contesto ricco di incontri e dibattiti per capire quale società vogliamo, quale futuro vogliamo lasciare ai posteri ma soprattutto che tipo di impegno vogliamo prenderci per avviare un percorso di giustizia e rispetto sociale. E’ stato proprio all’interno di questa manifestazione che ASeS -Cia Agricoltori Italiani hanno deciso di presentare delle buone pratiche provenienti dall’agricoltura, esperienze che si collegano ad una delle più conosciute e pregiate eccellenze del Made in Italy : il vino.

Vini particolari quelli che sono stati presentati nel corso delle due serate organizzate al Parco di Cecina Mare,   perchè ogni singola goccia profuma anche di inclusione e di rispetto. Una preziosa occasione  per far capire che si può fare reddito anche attraverso la solidarietà. Prodotti di eccellenza alcuni dei quali nati su terreni sequestrati alla mafia e alla criminalità, che sono sempre il risultato della tenace volontà di chi non si arrende a un mondo fatto di superficialità e banalità e ha deciso di combattere i luoghi comuni sfidando i pregiudizi per guardare il mondo con occhi differenti.

Due appuntamenti dedicati a quattro cooperative che hanno presentato le loro etichette,  Asprinio di Aversa e Friulano la prima degustazione  Frascati Superiore e un Barbera del Monferrato la seconda, raccontando il valore dell’agricoltura sociale e la possibilità di coniugare sviluppo ed etica. Un modo concreto per far vedere che la multifunzionalità della buona agricoltura può fare molto per la nostra società, non solo perchè ci può garantire una sana alimentazione ma perchè apre nuovi scenari in termini di welfare sociale. Le degustazioni hanno dimostrato che un mondo diverso è possibile e che si può fare reddito anche attraverso l’inclusione e il rispetto : rispetto per la terra che ci ospita, per le fasce più deboli e anche verso il consumatore. Equità, accoglienza e sviluppo,  la forza della aziende solidali di ASeS Agricoltori, Solidarietà e Sviluppo