Missione in Mozambico avvenuta nella settimana dal 21 ottobre al 26 ottobre 2019


 

Missione in Mozambico avvenuta nella settimana dal 21 ottobre al 26 ottobre 2019

 

 Raccontare quali e quanti sono i risultati dei progetti di ASeS è non solo motivo di orgoglio ma soprattutto occasione per condividere con i nostri soci, sostenitori e amici i risultati del nostro lavoro. ASeS co-opera con Paesi in via di sviluppo cercando di dare forza agli interessi di comunità locali, attraverso aiuti concreti di lungo periodo senza accontentarsi di un assistenzialismo dal corto respiro,  è dunque fondamentale che ogni lavoro stabilito per garantire solide fondamenta e un futuro per le attuali e nuove generazioni, venga condiviso con coloro che sono sempre stati a fianco della Ong credendo nel valore della sua missione. Ecco dunque la relazione dettagliata dell’ultima visita del direttore Claudio Guccinelli in Mozambico pervenutaci dal nostro collaboratore Daniele Gallo. 

 

 

Missione in Mozambico avvenuta nella settimana dal 21 ottobre al 26 ottobre 2019. 

Obiettivi principali:  il passaggio delle consegne, da parte del Direttore, al futuro Rappresentante Paese

e    l’individuazione

                               delle pratiche necessarie al completamento della attività di ASeS in Mozambico

 

 

Principali attività svolte:

  • Incontri con i partner di progetto, le controparti locali, finanziatori e altre OSC presenti e attive sul territorio Mozambicano. L’azione era mirata a consolidare i rapporti esistenti e stabilire un dialogo per nuove collaborazioni.
  • Incontro di presentazione e registrazione dell’organizzazione presso la sede AICS di Maputo, pratica di fondamentale importanza per il cambio di rappresentanza nel Paese.
  • Visita sul campo a Xinavane (Distretto di Manhiça) che ha permesso di comprendere le potenzialità dell’azione ASeS nel Paese e di sviluppare, assieme all’Agronomo locale, proposte innovative e sostenibili mirate alla crescita del progetto e il conseguente aumento dei beneficiari diretti.
  • Riunioni con il consulente del lavoro, precedentemente individuato, per stabilire le procedure amministrative necessarie alla corretta gestione del personale locale nel rispetto della legislazione mozambicana.
  • Definite le e priorità per  svolgere le attività di Cooperazione e Sviluppo nel Paese per il prossimo biennio.

Aspetti positivi o particolarmente significativi:

  • Per quanto riguarda le Risorse Umane impiegate da ASeS in Mozambico si sono potute constatare le potenzialità dello staff locale che, con il debito accompagnamento, potrà garantire migliori risultati sia in fase di amministrazione sia in fase di implementazione del progetto.
  • Relazioni positive con i Partner locali e i beneficiari del progetto. ASeS è una realtà radicata sul terreno, con una rilevante presenza storica in Mozambico e una struttura organizzativa che permettono una ripresa delle attività e un rilancio dell’organizzazione nel Paese.

Attività in programma per l’ultimo bimestre del 2019:

  • Ridefinizione strategica nel Pese (settori: Agricoltura Rurale, Sicurezza Alimentare, Nutrizione e Salute), consolidamento delle relazioni con eventuali partner di progetto (incontri di rappresentanza con altre ONG registrate e attive nel Paese) e individuzione di nuovi bandi in loco (monitoraggio fondi e finanziamenti).